sabato 12 agosto 2017

Stati Uniti
Usa, stato d'emergenza in Virginia: auto su antirazzisti a manifestazione estrema destra, un morto
La Repubblica
Non si fermano le violenze fra suprematisti bianchi e contro-manifestanti a Charlotteville, in Virginia. Il governatore, Terry McAuliffe, ha proclamato lo stato d'emergenza nella città, ma la tensione cresce. Un'auto è piombata sulla folla degli antirazzisti e una persona è morta. "Una vita è andata persa. Chiedo a tutti di andare a casa", ha detto Michael Signer, sindaco di Charlottesville. (...)